Contenuto pagina
Riserva Naturale Statale Gola del Furlo
Ente gestore: Provincia di Pesaro e Urbino

Vivere la riserva

Visite guidate didattiche e turistiche, eventi con passeggiate emozionali, iniziative per famiglie e per appassionati naturalisti, eventi sportivi e naturalistico-culturali, escursioni in una rete sentieristica di circa 50 km liberamente fruibile anche in autonomia, siti archeologici, una suggestiva struttura museale e il rifugio Ca' I Fabbri  perfettamente funzionante: ecco alcuni degli ingredienti per vivere in sicurezza le suggestioni del nostro territorio e scoprire così l’identità naturale ed umana della Gola del Furlo!

La diversificazione delle esperienze, la facilità di accesso/fruizione delle iniziative proposte, della struttura museale e di alcuni itinerari, sono i requisiti fondanti della strategia turistica della Riserva della Gola del Furlo, che da anni sta lavorando concretamente per sviluppare la cultura dell’accoglienza e dell’inclusione sociale permettendo così veramente a tutti di vivere la natura e la cultura del nostro straordinario territorio. Per le stesse motivazioni è stata allestita un'Area attrezzata accessibile "VIVIFURLO" in località Villa Furlo.

Per opportuna conoscenza inseriamo uno schema delle norme principali e generali per la tutela e la fuizione della Riserva - Regolamento attuativo, D.M. n. 226/2014

Copyright © 2017 Riserva Naturale Statale Gola del Furlo - Gestito con Docweb [id] - Cookie Policy Responsabile: SERVIZIO 6