Comunicati stampa | Riserva del Furlo
giovedì, 27 luglio 2017
Autore: Giovanna Renzini

Venerdì 28 luglio al parco faunistico “Pian dei Prati” di Frontino “Festa dell’inclusione e dell’accessibilità” con la Joelette

E’ organizzata dalla Riserva naturale statale “Gola del Furlo” e dal Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello. Sabato 29 passeggiata condivisa con Joelette sul Monte Paganuccio per scoprire gli animali crepuscolari del Furlo

FRONTINO - Venerdì 28 luglio, dalle ore 15, al Parco Faunistico “Pian dei Prati” di Frontino, si svolgerà la “Festa dell’inclusione e dell’accessibilità” organizzata dalla Riserva naturale statale “Gola del Furlo” (gestita dalla Provincia di Pesaro e Urbino) e dal Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello, con la possibilità di usufruire della “Joelette”, la speciale carrozzella monoruota da fuori strada acquistata lo scorso anno dall’Amministrazione provinciale per consentire a tutti, anche ad un disabile motorio, di vivere esperienze a contatto con la natura.

L’iniziativa, completamente gratuita, si svolge in collaborazione con i partecipanti del progetto "Io Includo", servizio promosso dalla Cooperativa “Labirinto” in condivisione con l'Ambito Sociale Territoriale 5 (Carpegna) rivolto a persone con disabilità intellettiva residenti nei comuni dell'Unione Montana Montefeltro. Un lavoro che vede unite due aree protette del territorio provinciale per costruire una cultura dell’accoglienza turistica e dell’inclusione sociale. I partecipanti del progetto “Io Includo”, dopo un ricco programma di esperienze in natura di cui tre nella Riserva del Furlo ed uno al Parco del Sasso Simone e Simoncello, saranno le straordinarie guide della “Caccia al tesoro sensoriale, in programma alla festa”. La Riserva della Gola del Furlo metterà a disposizione la sua “Joelette” per un mini percorso d’avventura sensoriale all’interno del bosco del Parco faunistico. Previsto per tutti i partecipanti un buffet offerto dal progetto “Io Includo”, quale momento conclusivo della festa e del progetto stesso.

Sabato 29 luglio si tornerà invece alla Riserva del Furlo per l’iniziativa “Curiosando… gli animali crepuscolari del Furlo”, alle ore 17.30 con la “Joelette” della Riserva a disposizione per un disabile motorio. Con passo felpato e rispettosi dell'ambiente, come veri esploratori naturalisti, i partecipanti faranno una passeggiata condivisa su una delle strade di montagna del Monte Paganuccio, allungando lo sguardo sulle radure circostanti alla ricerca degli animali crepuscolari del Furlo. Gli organizzatori consigliano di portare un binocolo. Anche questa iniziativa è gratuita ma con prenotazione obbligatoria.

Per info e prenotazioni contattare il Centro Visite del Furlo al numero verde 800 028 800

torna all'inizio del contenuto