Comunicati stampa | Pianificazione territoriale, Riserva del Furlo
sabato, 27 ottobre 2018
Autore: Giovanna Renzini

Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo”, da domenica 28 ottobre tante iniziative in occasione della 53° Fiera nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna

Passeggiate emozionali, iniziative “Alla scoperta del lupo” e “Alla ricerca del tartufo”, Halloween al Museo, “Su in alto con gli occhi dell’Aquila reale” e proiezione di audiovisivi “I diari del Furlo”

FURLO DI ACQUALAGNA - In occasione della 53° Fiera nazionale del Tartufo bianco di Acqualagna (28 ottobre, 1-4 novembre e 10-11 novembre), la Riserva naturale statale “Gola del Furlo”, gestita dalla Provincia di Pesaro e Urbino, propone un programma ricco di iniziative. Domenica 28 ottobre, alle ore 14.15 è prevista una passeggiata emozionale “Tra le meraviglie della Gola d’autunno” (che verrà riproposta giovedì 1 novembre alle 10 e alle 14.15, venerdì 2 novembre alle 10, domenica 4 alle 10 e alle 14,15, sabato 10 alle 14.15 e domenica 11 alle 10 e alle 14,15). Altre iniziative di questi giorni saranno il trekking in quota “Alla scoperta del Lupo” (domenica 4 e sabato 10 novembre alle 8, a cura di Hystrix srl) e “Alla ricerca del Tartufo” venerdì 2 novembre alle 15 (a cura di Hystrix srl). Da non perdere, per le famiglie, “Halloween al Museo del Furlo” venerdì 2 novembre alle 15 (evento conclusivo della fortunatissima stagione “Furlo in Fiaba” in collaborazione con le lettrici volontarie “Nati per Leggere” dei Sistemi Bibliotecari delle Unioni Montane del Catria e Nerone e dell’Alto Metauro) e sabato 3 novembre alle 10.30 “Su in alto con gli occhi dell’Aquila reale” inserita nella programmazione FurloFamily in collaborazione con il CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici).

Oltre alle passeggiate e ai trekking, la Riserva organizza, al Museo del Territorio Lorenzo Mannozzi Torini, un’iniziativa unica nel suo genere: sabato 3 novembre alle 16 “I Diari del Furlo”, suggestiva proiezione di audiovisivi prodotti dal FURLO Wildlife Photografy Team. Francesco Bacci ed Elena Rizzo aiuteranno a capire le incredibili emozioni che stanno dietro ad ogni scatto fotografico naturalistico. Inoltre, al Museo del Territorio (che nei giorni della fiera sarà aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18) si potranno ammirare una collezione di Ammoniti, un diorama sulla fauna selvatica dei boschi della Gola del Furlo, una colonna stratigrafica per ricostruire l'evoluzione geologica e geomorfologica del territorio ed un incredibile allestimento sul rapporto uomo-pietra nel tempo, con un focus sul sito archeologico delle gallerie romane. Tutte le iniziative sono gratuite con prenotazione obbligatoria al numero verde 800 028 800. Il programma è consultabile sulla pagina FB della Riserva o sul sito http://www.riservagoladelfurlo.it

torna all'inizio del contenuto