Riserva Naturale Statale Gola Del Furlo
Provincia di Pesaro e Urbino

Eventi in Riserva

Anno 2016

[Download] Corso sul lupo
[Download] Gran tour 2016
[Download] Appuntamenti Pro Loco 11 novembre 2016
[Download] meraviglie FIERA TARTUFO 2016
[Download] Aquila fiera TARTUFO 2016
[Download] Apertura museo fiera del tartufo 2016
[Download] cai fiera tartufo 2016
[Download] Le streghe Furlobuuuh 29 ottobre 2016
[Download] meraviglie 23 ottobre 2016
[Download] Passeggiata 16 ottobre 2016
[Download] Tra le meraviglie della Gola 16 ottobre
[Download] VIVIFURLO 2016
[Download] Passeggiata al crepuscolo Vivi Furlo 2016
[Download] Escursione CAI Vivifurlo 2016
[Download] convegno vivifurlo 2016
[Download] E-bike Enel vivi furlo 2016
[Download] Rifugio Family 11 settembre 2016
[Download] passeggiata tartufo 31 luglio 2016
[Download] Fiera tartufo e furlo jazz 2016
[Download] Tra le meraviglie della Gola 24 luglio 2016
[Download] Tra le meraviglie della Gola 17 luglio 2016
[Download] Tra le meraviglie della Gola 10 luglio 2016
[Download] Tra le meraviglie della Gola 3 luglio 2016
[Download] Tra le meraviglie della Gola 26 giugno 2016
[Download] TARTUFO 26 giugno 2016
[Download] CAI 19 giugno
[Download] censimento uccelli 16 gen giacchini

 Anno 2015

[Download] CAPODANNO 2015
[Download] Rifugio-osteria 6 dicembre 2015
[Download] Corso fotografico 22 novembre Ponticello
[Download] Il tartufo che fa gola 2015
[Download] Tra le meraviglie fiera tartufo 2015
[Download] Geotreking 2015
[Download] Il tartufaio e il cane 2015
[Download] Halloween per famiglie 2015
[Download] Il Rifugio dei colori 2015
[Download] Escursione cai fiera tartufo 2015
[Download] FIERA rosso sera 2015
[Download] FIERA stelle 2015
[Download] ARCHEOFURLO 13 settembre 2015
[Download] VIVIFURLO2015
[Download] Soggiorno in rifugio 2015
[Download] Week-end tra arte e natura 12 settembre 2015
[Download] Caccia ai tesori del Furlo 30 agosto 2015
[Download] ARCHEO FURLO 16 AGOSTO 2015
[Download] Story walking 12 agosto- 2015
[Download] Ponticello Notte San Lorenzo Furlo 2015
[Download] ARCHEO FURLO 9 AGOSTO 2015
[Download] Quattro passi al chiaro di luna 8 agosto
[Download] Riserva al tartufo 2 agosto 2015
[Download] Furlo in fiaba 2 agosto 2015
[Download] ARCHEO FURLO 2 AGOSTO 2015

DOMENICA 2 AGOSTO

FURLO IN JAZZ – Parco Pubblico La Golena Loc. Furlo di Acqualagna
Il vento, il fiume, il bosco, la notte e la roccia, avvicinati agli elementi musicali come il canto, la melodia, l’armonia, il ritmo e l’improvvisazione, saranno gli ingredienti di questo emozionante appuntamento alla Gola del Furlo.
Un laboratorio di strumenti musicali per bambini
ore 15,00 Ri-suono
E due momenti musicali di alto profilo artistico
ore 21,15 concerto Blanket Fort
ore 21,45 concerto Troker



[Download] ARCHEO FURLO 9 AGOSTO 2015
[Download] NOTTE BESTIALE 25 luglio 2015
[Download] ARCHEOFURLO 26 luglio 2015
[Download] fURLO MIELE 19 LUGLIO 2015
[Download] trekking aquila 12 luglio 2015
[Download] aquila osservatorio 12 luglio 2015
[Download] Settimana verde Ponticello luglio 2015
[Download] Un furlo di fiabe 28 giugno 2015
[Download] Arte e Natura 28 giugno 2015

DOMENICA 21 GIUGNO

LA GIORNATA DELL’AQUILA REALE: IT’S AQUILA TIME!!

 

 

Domenica 21 giugno nella Riserva Naturale Statale Gola del Furlo celebriamo il nostro animale simbolo: l’Aquila reale.

 

Tutti coloro che amano gli animali e la vita all’aria aperta non possono perdersi una giornata di osservazione del nido: vedrete con i vostri occhi l’aquilotto muoversi e le Aquile reali nutrirlo con prede appena cacciate.

 

Due sono le iniziative: un trekking impegnativo sul sentiero 449 o un servizio navetta per arrivare sulla terrazza panoramica. Un esperto Vi aspetta con un cannocchiale direttamente puntato sul nido!

 

Iniziative gratuite ma con prenotazione obbligatoria.

[Download] PASSEGGIATA SUL PIETRALATA GIUGNO 2015
[Download] GIMKANA GIUGNO 2015
[Download] family1
[Download] ARCHEOFURLO 10 maggio
[Download] Tra le meraviglie della Gola 2015
[Download] Osservazione aquila 2015
[Download] 25 APRILE 2015 PONTICELLO
[Download] ALLA SCOPERTA DELLA FLAMINIA 26 APRILE 2015

Anno 2014

[Download] cai15nov
[Download] Locandina giovani sport Furlo
[Download] presentazione libro Archeologic
[Download] fiera tartufo 2014
[Download] Passeggiata Fiera del tartufo 2013
[Download] concorso 25 ottobre 2014
[Download] fiera tartufo 2014
[Download] museo festa

Anno 2014

[Download] PASSEGGIATA 23 AGOSTO
[Download] Jazz 2 14
[Download] archeofurlo 27 luglio 2014
[Download] rapaci 20 luglio 2014
[Download] 13 luglio con gli gnomi
[Download] archeofurlo 6 luglio
[Download] 6 luglio laboratorio creativo
[Download] archeofurlo 6 luglio

Inaugurazione progetto "Amico di Pan"

Escursione organizzata dal CAI con il Patrocinio della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo.

Escursione organizzata dalla Cooperativa Il Ponticello, con  il Patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e della Riserva.

Bosco di Pan

[Download] 1 maggio 2014 Bosco di Pan
[Download] Trekking italia
[Download] cets 15 aprile 2014
[Download] 1 Forum 20 febbraio 2014
[Download] CENSIMENTI UCCELLI ACQUATICI
[Download] CAI workshop rilevamento sentieri
[Download] CAI workshop rilevamento sentieri- programma

Anno 2013

[Download] Capodanno 2013 Gola Furlo
[Download] LOCANDINA BIODIVERSITA 6 12 2013
[Download] Locandina convegno 2 dicembre 2013
[Download] fiera tartufo 2013
[Download] Passeggiata Fiera del tartufo 2013
[Download] 3 NOVEMBRE 2013
[Download] Weekend di Halloween

Sabato 12 e Domenica 13 Ottobre 2013

MONTANA JONES E LA VIA DELLE MILLE SCOPERTE
Avventure, esplorazioni e giochi sul Monte Paganuccio

Programma sabato 12 ottobre

Ritrovo h 16,00 al Punto Iat del Furlo e spostamento con mezzi propri fino al Rifugio Cà I Fabbri del Monte Paganuccio (12 km in auto di cui circa 7 su strada sterrata, fondo buono)
Montana Jones e le Porte Dimensionali (divertenti avventure sensoriali da giocare insieme)
Cena: preparata insieme
Dopo cena: sfogliando l’Album bestiale del Furlo
Tutti a letto presto!!!

Programma domenica 13 ottobre

Sveglia alle 6,00, colazione e partenza
Montana Jones in viaggio verso l’alba (passeggiata nella notte aspettando il risveglio della natura)
Merenda
Montana Jones e le Olimpiadi degli animali (divertenti giochi di simulazione sui prati sommitali)
Pranzo: da preparare insieme
Montana Jones in viaggio con l’Arte (divertente costruzione di gruppo di un quadro tattile)
Saluti ai primi Junior Ranger del Furlo

Partenza h 16,30 circa

Il Rifugio Cà I Fabbri, completamente ristrutturato, offre tutti i confort di un ottimo rifugio di montagna: riscaldamento, acqua calda, una cucina perfettamente attrezzata e funzionante, una spaziosa sala da pranzo e un’aula didattica attrezzata. Le camere sono multiple con letti a castello e bagni al piano.

Nello spirito di un’avventurosa e divertente esperienza in rifugio da vivere insieme, per la preparazione dei pasti viene richiesta una collaborazione da parte di tutti: ragazzi e adulti, uomini e donne!

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
La partecipazione alle attività e il pernotto presso il Rifugio Ca'I Fabbri sono gratuiti. Sarà richiesto un contributo per la copertura delle spese relative ai pasti.


Al via la terza edizione di ViviFurlo 2013




Metti una sera, sul fiume con Musica e Poesia

La zattera dei Poeti... atto secondo


PROGRAMMA FURLO IN JAZZ – FANO JAZZ BY THE SEA 2013
in collaborazione con

 la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo

e Comune di Acqualagna

Domenica 28 luglio

Terrazza Ristorante Antico Furlo – ore 19:00
Orchestra Accademia Musicale Acqualagnese


Golena del Furlo - ore 21,15

FUNKOFF

Dario Cecchini (sax baritono, flauto e direzione musicale), Paolo Bini, Mirco Rubegni, Emiliano Bassi (tromba), Sergio Santelli, Tiziano Panchetti (sax alto), Andrea Pasi, Claudio Giovagnoli (sax tenore), Giacomo Bassi, Nicola Cipriani (sax baritono), Giordano Geroni (sousaphone), Francesco Bassi (rullante e coordinamento sezione ritmica), Alessandro Sugelli (cassa), Luca Bassani (piatti), Daniele Bassi (percussioni leggere)

New Orleans in salsa funk. In 15 anni hanno tenuto oltre 600 concerti in teatri, piazze e strade di tutta la penisola e in giro per il mondo, persino nella lontana Australia. I Funkoff sono toscani, vengono da Vicchio, nella zona del Mugello, e da lì si sono mossi al ritmo indiavolato del funk appropriandosi in modo personale dello spirito delle marchin’ band di New Orleans. Trombe, sassofoni, percussioni danno voce a una dirompente musicalità e a un senso ritmico travolgente, sullo sfondo di arrangiamenti di classici della black music o di composizioni del sassofonista Dario Cecchini, fondatore e leader dei Funkoff. Vederli in azione è un vero spettacolo: movimenti e coreografie di grande impatto visivo accompagnano esecuzioni musicali energiche, impeccabili.


INGRESSO GRATUITO

ArcheoFurlo

14 luglio una giornata ricca di appuntamenti!!

 

Pomeriggio dedicato alll'osservazione dell'aquila

Nel pomeriggio un bus navetta gratuito vi porterà sulla terrazza del M. Pietralata, proprio davanti al nido della nostra famosa coppia di Aquila reale, dove insieme ad un esperto, si potrà osservare la nostra Petra che si prepara a lasciare il nido.

 

SETTIMANA VERDE

L'Agenzia di viaggi il Ponticello, con il contributo della Riserva del Furlo, ha organizzato due settimane residenziali ludico-didattice ed artistiche dedicate ai ragazzi.

 

Il Bosco di Pan

Venerdì 28 giugno, ore 16.00,
Presentazione del progetto Il Bosco di Pan:
costruzione di esperienze turistiche e ricreativo-educative ad accesso facile per TUTTI.

Con la partecipazione del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Andrea Orlando.

Visita al Lupo Furlo

Una gita didattica e di sensibilizzazione dedicata ad uno splendido carnivoro presente sul nostro territorio... il Lupo

Tappa Enduro Bikecup

Il 9 giugno 2013 - la Terza Tappa Enduro Bikecup
Nel contesto spettacolare della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, con 3 prove speciali e 1200 m di dislivello.

Speciale Voler bene all'Italia

DOMENICA 2 GIUGNO

Ricorre per Domenica 2 Giugno la festa nazionale dei piccoli Comuni italiani denominata Voler bene all’Italia, programmata da Legambiente, da un vastissimo Comitato promotore e organizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Ministero del Turismo, Corpo Forestale dello Stato e Protezione Civile.

Per tale occasione la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo organizza un programma di emozionanti passeggiate in un territorio carico di suggestioni e bellezze sia naturalistiche che storico-culturali. Due le tipologie di itinerari, differenti per lunghezza e difficoltà al fine di andare incontro alle esigenze di un numero di turisti quanto più ampio possibile.

 

Tra le Meraviglie della Gola: h 10,00 e h 15,00 Punto IAT del Furlo

Le guide della Riserva Vi accompagneranno in una passeggiata davvero speciale in un contesto naturalistico di vera eccellenza: la Gola del Furlo che con le sue pareti calcaree altissime e strapiombanti sul Fiume Candigliano regala ogni volta forti emozioni. L’itinerario, particolarmente adatto anche a famiglie con passeggini e ad anziani, si snoda lungo la Strada Flaminia, all’interno di un comodo camminamento pedonale appositamente realizzato dall’Amministrazione Provinciale in piano e su strada asfaltata. Lunghezza complessiva circa 2,5 km

 

Gola del Furlo: traversata dei due monti h 8,45 Punto IAT del Furlo

Organizzata dall’Agenzia Viaggi Il Ponticello, con il contributo della Provincia di Pesaro e Urbino – Riserva Gola del Furlo, è un’impegnativa ed avvincente traversata della Gola del Furlo: dal Monte Pietralata al Monte Paganuccio…una giornata dalle emozioni forti affacciati su una delle gole più suggestive del centro Italia. L’itinerario è per escursionisti esperti (EE) con buon allenamento: dislivello di 1.200 metri, lunghezza 20 km, camminata 8 ore.

 

Cerimonia conclusiva del progetto "A scuola nella Riserva"

 

Da Fanoinforma.it

 

Acqualagna (PU) - Oltre 200 studenti hanno partecipato alla cerimonia conclusiva del progetto “A scuola nella Riserva”, promosso dalla Riserva naturale statale “Gola del Furlo” (gestita dalla Provincia di Pesaro e Urbino) in collaborazione con il Labter – Cea (Centro di educazione ambientale) e con il Centro Recupero animali selvatici. Tre i percorsi didattici (zoologico, naturalistico ed artistico) su cui hanno lavorato durante l’anno gli allievi delle 13 classi partecipanti al progetto, realizzando disegni, elaborati, poster, opuscoli, fiabe. A premiare i giovani erano presenti, alla Golena del Furlo, il presidente della Provincia Matteo Ricci, l’assessore all’Ambiente Tarcisio Porto ed il dirigente della Riserva del Furlo - Aree protette Maurizio Bartoli.

“Siamo fortunati - ha detto Matteo Ricci agli alunni - ad avere dei luoghi belli come il Furlo. Oltre a questa Riserva, nel territorio provinciale sono presenti il Parco del San Bartolo ed il Parco del Sasso Simone e Simoncello: nell’arco di pochi chilometri si possono dunque ammirare animali diversi ed una diversa vegetazione. Quando i bambini crescono con l’amore per gli animali e la natura, diventano adulti migliori”.

“Oggi siete qui con le vostre scuole - ha sottolineato Tarcisio Porto - però invito tutti voi, i vostri genitori ed i vostri amici a tornare nella Riserva anche da soli, per trascorrere una giornata in questo ambiente meraviglioso e conoscere tutti i suoi abitanti: l’aquilotto appena nato, la volpe rossa, il falco pellegrino, l’aquila reale e tanti altri”. La cerimonia, presentata da Claudia Lodovici dell’Ufficio gestione Riserva del Furlo, è proseguita con la premiazione della classe III C scuola primaria di Piobbico dell’Istituto comprensivo “Scipione Lapi”, che ha realizzato il miglior finale per la fiaba “L’infortunio del maestro falco pellegrino” di Giovanna Renzini (percorso zoologico). La classe I scuola secondaria “Stella Maris” dell’Istituto comprensivo “Maestre Pie Venerini” di Fano, che ha partecipato al percorso naturalistico, si è invece aggiudicata un “soggiorno verde” di 3 giorni con educazione ambientale nella struttura di Ca’ I Fabbri.

Attestati sono stati consegnati alle altre scuole partecipanti: classe V A scuola primaria di via Fermi Istituto “Leopardi” di Pesaro, classi IV A e B scuola primaria di Cagli Istituto “Michelini Tocci”, classi I, III, IV, V C e IV D scuola primaria di Piobbico (Istituto Scipione Lapi), classi I, II e V scuola primaria di Serra S.Abbondio – Istituto “Binotti”.

15-17 febbraio - CORSO DI ORIENTAMENTO

 

Il CAI sez. di Pesaro, con la collaborazione della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, ha organizzato un corso di orientamento.

Il 15 febbraio si terrà la lezione teorica a Pesaro presso la sede del Centro Ricerche Floristiche Marche, il 17 si svolgerà la parte pratica presso la Riserva.

Il corso prevede un massimo di 20 partecipanti per cui è obbligatoio l'iscrizione.

Giornate di osservazione dell'Aquila reale

La Riserva, in collaborazione con il CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici), in occasione delle festività del 25 aprile e per domenica 28 aprile organizza due giornate speciali dedicate all'osservazione dell'Aquila reale presente sul territorio ormai da tantissimi anni.

Per l'occasione la Riserva mette a disposizione un bus navetta gratuito APPROFITTATE!!!

[Download] 25-28 aprile osservazione aquila

Pasquetta al Furlo!

Lunedì 1 aprile 2013 si svolgerà un'escursione

guidata organizzata dalla Coop. Il Ponticello sul Monte Pietralata.

 

L'escursione è patrocinata dalla Provincia di Pesaro e Urbino e dalla

Riserva Naturale Statale Gola del Furlo.

 

Il costo è di 5 euro a persona (escursione guidata e degustazione).

 

Ritrovo a Fano h. 9.00 presso la pasticceria "L'Altrocaffè"

oppure alle h. 9.30 presso il Centro Visite della Riserva del Furlo.

 

 

Per info e prenotazioni: 0721-482607 oppure 377 2336250, lucia@ilponticello.net

Anno 2012

15 dicembre escursione gratuita

Una giornata dedicata alla fotografia del paesaggio e dei tanti soggetti che un posto come la Riserva può offrire.

1 dicembre - Escursione gratuita

Una passeggiata lungo la Gola alla ricerca delle erbe commestibili, la passeggiata sarà alternata da lezioni teoriche dedicate allo studio delle piante appena raccolte. 

Iniziative della Riserva in occasione della 47° Fiera del tartufo

In occasione della 47° Fiera del tartufo di Acqualagna, la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, oltre ad essere presente in Fiera con uno stand espositivo, propone le seguenti iniziative:

 

30 settembre - Escursione gratuita

23 settembre -Inaugurazione rete sentieristica

In occasione della manifestazione ViviFurlo 2012, domenica 23 settembre verrà inaugurata la rete sentieristica della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo e sarà presentata la carta dei sentieri.

Vivi Furlo e Carta dei sentieri: Ricci sorride al successo

di Redazione - 25 settembre 2012

FURLO DI ACQUALAGNA – Centinaia di persone hanno partecipato alla manifestazione “ViviFurlo” organizzata dalla Riserva Naturale Statale Gola del Furlo (gestita dalla Provincia di Pesaro e Urbino), in collaborazione con il Coni e vari enti e associazioni. La giornata di domenica ha visto l’arrivo di numerosi escursionisti anche da fuori regione per assistere alla presentazione della “Carta dei sentieri” e sperimentare i 12 sentieri messi in sicurezza e dotati di segnaletica internazionale, resi accessibili a tutti. Gli esperti del Cai (Club Alpino italiano) hanno guidato grandi e piccoli alla scoperta dei percorsi ed il numero degli interessati è stato così ampio che sarà necessaria un’ulteriore giornata per quanti sono rimasti esclusi.

Nell’evidenziare come l’inaugurazione della rete sentieristica sia un ulteriore tassello nella valorizzazione della Riserva e del turismo naturalistico, il presidente della Provincia Matteo Ricci ha lanciato una proposta, da attuare nell’ambito delle attività didattiche ambientali della Riserva: “Cittadini, associazioni e imprese – ha detto – potranno adottare un sentiero, dedicando un po’ del loro tempo alla manutenzione ordinaria, segnalando eventuali danni, organizzando passeggiate aperte a tutti. Chi si renderà disponibile frequenterà corsi organizzati dal Cai e riceverà la maglietta con il logo del progetto”. Soddisfazione è stata espressa dal presidente del Cai di Pesaro Luigi Perugini: “Avevamo chiesto la Carta sentieristica ed il presidente Ricci ha mantenuto la promessa”. Per il comandante provinciale del Corpo forestale dello Stato Maurizio Cattoi l’apertura dei sentieri consentirà da un lato di attraversare la riserva senza interferire con l’ambiente naturale, dall’altro di attuare un maggiore controllo del territorio.

Da parte sua, il presidente della Commissione Sentieri Sat (Società alpinisti tridentini) Tarcisio Deflorian si è congratulato per la bellezza del luogo e per il lavoro svolto con i sentieri (alcuni più semplici, altri impegnativi e di grande interesse per gli escursionisti). All’inaugurazione della Carta dei sentieri, donata a tutti i presenti, sono intervenuti anche il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti, il dirigente responsabile della Riserva Maurizio Bartoli e la presidente del gruppo regionale Cai Marche Paola Riccio.

 

VIVIFURLO 2012: così per sport ....con il cuore in gola!!!

VIVIFURLO 2012

COSÌ PER SPORT CON IL CUORE IN “GOLA”

Sport e attività ludiche alla portata di tutti

21-22-23 settembre 2012

La Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, in collaborazione con il Coni, la Cooperativa Terre Alte, il Comune di Acqualagna e con il Patrocinio delle Comunità Montane Alto e Medio Metauro e del Catria e Nerone, con il Patrocinio dei Comuni di Urbino, Cagli e Fermignano, nonchè grazie alla partecipazione volontaria delle Associazioni sportive, organizzano la seconda edizione di ViviFurlo che offre la possibilità, aperta a tutti, di approcciarsi alle diverse discipline sportive/ludiche quali:

  • l’arrampicata sportiva su di una parete artificiale appositamente allestita, avvalendosi dell’assistenza di tecnici qualificati della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana (F.A.S.I)
  • minigolf a cura della Federazione Italiana Golf
  • tiro con l’arco a cura della Compagnia Arcieri dell’Oca di Cagli e della Sagitta Arcieri di Pesaro
  • attività Assistita con l’Asino a cura dell’Associazione Il Carretto
  • ballo di gruppo a cura della Scuola di Ballo Tendancecompany
  • Canoa con l'Assocciazione Canottieri di Pesaro
  • Mountain-bike con l'Associazione Smirra Bike
  • Orienteering e tanto altro


Vi aspettiamo numerosi per provare in prima persona l’emozione di praticare queste diverse discipline sportive/ludiche, delle giornate dedicate alla salutare attività fisica a stretto contatto con la Natura!

9 settembre - Alla fattoria degli asinelli

 Escursione gratuita con visita alla fattoria degli asinelli dell'Associazione Il Carretto

25 agosto - Metti una sera d'estate

Escursione gratuita con visita all'Azienda Colle Baeto

10 agosto -Notte di San Lorenzo

Escursione gratuita con osservazione delle stelle accompagnati da un astrofilo.

Cinefurlo

 

 

Rassegna cinematografica,  organizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale Cineclub Shining, la quale prevede la proiezione di 5  film realizzati sul territorio della Provincia di Pesaro e Urbino.

Le proiezioni avranno luogo tutti i venerdì di luglio alle ore 21:00 presso il parcheggio Candiracci, di proprietà del Bar del Furlo e del Ristorante Antico Furlo. L'ultima serata, venerdì  3 agosto, sarà una serata interamente dedicata ai bambini.

 

27 luglio 2012 - Escursione gratuita

Un'escursione notturna all'interno della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo dedicata alle voci della notte. Con l'aiuto di un esperto concentriamo la nostra attenzione sui richiami notturni, dai suggestivi rapaci notturni, al bellissimo canto dell'Usignolo, all'incredibile verso del Succiacapre.

Alla fine dell'escursione saranno liberati alcuni rapaci notturni dal Centro Recupero Animali Selvatici (CRAS) della Provincia di Pesaro e Urbino.

RITROVO: H 19:00 Punto IAT Riserva Naturale Statale Gola del Furlo.

ITINERARIO: spostamento con mezzi privati - Pradella-Case Sant'Ubaldo-La Pradella.

LIBERAZIONE di rapaci notturni da parte del CRAS della Provincia di Pesaro e Urbino alle ore 21:30 alla Pradella.

CENA: al sacco a carico dei partecipanti

DIFFICOLTA': facile, 2 h di marcia, lunghezza 6 km., dislivello 200m.

CONCLUSIONE: h 23:00 circa.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: Scarponi, Poncho o impermeabile, torcia elettrica.

 

Per l'iscrizione rivolgersi allo IAT Riserva Naturale Statale Gola del Furlo 0721/700041

In volo al crepuscolo

Durante la serata sono stati liberati alcuni rapaci notturni da parte del CRAS Centro Recupero Animali Selvatici della Provincia di Pesaro e Urbino.

 

https://www.facebook.com/pages/Riserva-naturale-statale-Gola-del-Furlo/109223349126142#!/pages/Riserva-naturale-statale-Gola-del-Furlo/109223349126142

7 luglio - Una passeggiata gratuita notturna nell'area protetta guidati da un esperto del "Pianeta Ape".

 

Un viaggio all'interno dello scrupoloso lavoro di questi straordinari imenotteri per produrre una goccia di miele e un viaggio di scoperta dei tanti preziosi prodotti apiari.

ITINERARIO: Sant'Anna - diga - Sant'Anna
TIPOLOGIA: turistica, 1h marcia, lunghezza 4 Km, dislivello 50m.

[Download] 7 luglio

12° ASSEMBLEA GAS-DES

VERSO L’ECONOMIA DELLE RELAZIONI E DEI LUOGHI
Il ruolo dell’economia solidale nella trasformazione sociale
22-24 giugno 2012, Golena del Furlo (PU)

 

Erbe Magiche nella notte delle streghe


Escursione di una giornata intera alla scoperta delle erbe magiche di San Giovanni. Erba della Strega è il nome della pianta dell'Iperico: pianta erbacea, considerata un ottimo amuleto dalle potenti proprietà; conosceremo anche l'artemisia e la valeriana con l'aiuto di un esperto ne scopriremo anche gli effetti benefici.
ITINERARIO: Case Sant'Ubaldo - Cà i Fabbri - la Pianaccia - vetta del monte Paganuccio - case Sant'Ubaldo
TIPOLOGIA: facile, 4h marcia
LUNGHEZZA: 8 km
DISLIVELLO: 250 m.

2 GIUGNO 2012

Una escursione di una intera giornata dedicata all'Unità d'Italia per conoscere meglio il fenomeno del brigantagggio alla Gola del Furlo. La Banda di Terenzio Grossi e il mistero e le leggende che la avvolgono  inserite in un contesto naturale di assoluto interesse: la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo

1° Maggio escursione gratuita "Sulle tracce degli scalpellini"

 

Un'escursione all'interno della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo alla scoperta delle tracce di un antico mestiere intimamente legato al territorio: lo scalpellino. Immersi nella natura rigogliosa della gola, incontreremo edifici costruiti coi blocchi lavorati da esperti scalpellini e visiteremo le cave più imponenti dell'area protetta, interessanti testimoni della storia geologica di questi luoghi

 

 

RITROVO h 9 Punto IAT Riserva Naturale Statale Gola del Furlo

LOCALITA' Furlo (PU)

FACILE 4 h marcia, lunghezza 13 km, dislivello 150 m

PRANZO al sacco a carico dei partecipanti

CONCLUSIONE h 16 circa

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO acqua, abbigliamento a strati, cappello, scarponi o scarpe con suola scolpita, kway

 ISCRIZIONI: Punto IAT Riserva Naturale Statale Gola del Furlo - Via Flaminia, Località Furlo (Acqualagna) Telefono 0721-700041 Fax 0721-700057 E-mail: riservafurlo@provincia.ps.it

 

Prenotazione obbligatoria entro le ore 13 del 30 aprile.


Anno 2011

Cerimonia per la riapertura della "Galleria Piccola"


Dopo una serie di lavori di recupero, verrà riaperta sabato 8 ottobre, alle ore 10.30, lungo l’antica via Flaminia nel comune di Fermignano, la “Galleria Piccola del Furlo”, uno dei gioielli storici e archeologici del territorio provinciale. L’iniziativa rientra nella “II Giornata di Studi Vitruviani”, promossa per il 7 e l’8 ottobre dall’associazione “Centro studi Vitruviani”, con il patrocinio del Ministero dei Beni e attività culturali con la  la collaborazione della Provincia di Pesaro e Urbino, del Comune di Fano, della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e della Riserva naturale statale “Gola del Furlo”. Alla cerimonia di inaugurazione della galleria, promossa dalla Riserva “Gola del Furlo”, porteranno i saluti il presidente della Provincia Matteo Ricci, il sindaco di Fermignano Giorgio Cancellieri, il Sovrintendente ai Beni archeologici delle Marche Giuliano De Marinis, l’assessore provinciale alla Cultura Davide Rossi, l’assessore alla Cultura del Comune di Fano Franco Mancinelli, per poi lasciare spazio agli interventi del responsabile della Riserva Maurizio Bartoli (che parlerà dei lavori di recupero) e al professor Mario Luni dell’Università di Urbino, che fornirà cenni storici sulla Galleria Piccola e sulla via Flaminia.  La Riserva, in occasione dell’evento ha previsto, in collaborazione con le Poste Italiane, la realizzazione di un ANNULLO SPECIALE FILATELICO.Per l’occasione è stata realizzata una cartolina dedicata all’evento. 

ViviFurlo 2011

16, 17 e 18 settembre: Manifestazione "ViviFurlo2011 - Così per sport... con il cuore in Gola: attività sportive e ludiche alla portata di tutti"

Durante la manifestaziione è possibile svolgere diverse attività, quali:

  • l'arrampicata sportiva su di una parete artificiale appositamente allestita, con l'assistenza di tecnici qualificati della federazione "Arrampicata Sportiva Italiana" (F.A.S.I.);
  • attività assistita con l'Asino promossa dall'Associazione "Il Carretto";
  • percorsi didattici e di guida sicura della scuola di mountain bike "A.M.I. Urbino";
  • attività di tiro con l'arco storico con il gruppo arcieri "Feltria" di Urbino  e attività di tiro con l'arco sportivo con il gruppo "Arcieri di Pesaro";
  • caccia al tesoro, in una..... natura alla portata di tutti.


Inoltre:


  • gara di bocce campestre, organizzata da "Anffas Fossombrone" e "Bocciofila Metaurense"
  • gara promozionale Special e Para Climb specialità Velocità.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare qui sotto il programma della manifestazione.

Inoltre in occasione della manifestazione i Ristoranti e gli Alberghi della zona propogono diverse soluzioni vantaggiose per quanto riguarda sia il soggiorno che i menù, sotto è possibile scaricare la locandina con le diverse proposte.

[Download] Programma Vivifurlo
[Download] Proposte esercizi convenzionati per Manifestazione ViviFurlo
[Download] Menu stand 2011 Vivi Furlo1

Conferenza: Agricoltura sostenibile nelle Aree Protette




Ciclo di Conferenza sulla Biodiversità


     Sabato 10 settembre alle ore 10:00 presso il Museo del Territorio Lorenzo Mannozzi-Torini -  Via Flaminia, Località Furlo di Acqualagna.

28 agosto 2011 - “In bocca al Lupo! Viva il Lupo! Un pomeriggio in compagnia del re dei boschi”



Evento teatrale dedicato ai bambini (e ai più grandi) promosso nell’ambito delle iniziative didattiche previste dal “progetto per la conservazione del lupo e di altri carnivori selvatici segnalati nei parchi, nei siti natura 2000 e nel restante territorio dell’Appennino marchigiano”.

PROGRAMMA

ORE 15.30
LA LEZIONE: CONOSCIAMO IL LUPO, il “MEDICO DELLA FORESTA”

A causa della caccia spietata di cui è stato vittima nei secoli, il lupo era quasi del tutto scomparso dai suoi habitat tradizionali.
In assenza di questi preziosi predatori si è spesso verificata una moltiplicazione incontrollata degli erbivori selvatici che devastano foreste e pascoli.
Un gravissimo danno ecologico a cui si tenta di porre rimedio proteggendo il lupo e favorendo la sua diffusione nelle zone da cui era scomparso, permettendo così il riequilibrio della fauna selvaggia proprio grazie a questo “medico della foresta”.
Una semplice e divertente LEZIONE, rivolta ad adulti e bambini, sarà utile per conoscere da vicino  questo famoso (ma sconosciuto!) abitante dei boschi.
Una guida ambientale, Andrea Fazi, coaudiuvato dal biologo Andrea Gazzola, potrà spiegare al pubblico com'è fatto, dove vive, cosa mangia, come si riproduce, come comunica, quali sono le abitudini  e quali sono i nemici di questo splendido animale che vive anche nei nostri territori.


ORE 16.30
LA MOSTRA NARRATA: LUPUS IN FABULA.“CHI HA PAURA DEL LUPO CATTIVO?”

Un’affascinante MOSTRA - rivolta sia agli adulti che ai bambini – realizzata e raccontata dal vivo dal bravissimo attore Daniele Debernardi. 
Dodici quadri, dodici storie, dodici pensieri su un animale straordinario: il lupo.
Attraverso i racconti, le fiabe e le favole la mostra conduce lo spettatore in un percorso imprevedibile, un passaggio attraverso le paure e le inquietudini dell’uomo, verso ciò che è diverso e non si conosce.
La mostra è una riflessione sul lupo e la sua esistenza, sulla condivisione e sull’equilibrio delle forze che governano il mondo.
Dodici scene raccontano storie di lupi e di uomini che si intrecciano tra loro in un viaggio attraverso l’immaginario.
Giunti alla fine del percorso la domanda  sorge spontanea: chi è il vero lupo cattivo?
Nei giorni seguenti la mostra sarà visitabile presso il Museo del Territorio (Riserva Naturale Statale della Gola del Furlo).


ORE 17. 30
LA MERENDA: UNA FAME DA LUPI!

Spuntino per grandi e piccini a base di semplici prodotti tipici A KM 0

 
ORE 18.15
LO SPETTACOLO: I TRE PORCELLINI

di e con Daniele Debernardi -Teatrino dell’Erba Matta, Savona
La scuola è finita e finalmente i tre porcellini amici si godono le meritate vacanze estive in campagna, lontani dai libri scolastici.
I tre amici sono Lallo, un porcellino che suona la chitarra e canta canzoni di protesta, Giggi, cinghiale da discoteca divoratore di patatine fritte con ketchup e maionese e, infine, Il Titti, maiale dal cervello fino: organizzato e tecnologico amante dei calcoli al computer, del cellulare.
Ma ahimé la lieta vacanza è interrotta da una terribile notizia apparsa sulla prima pagina della “Gazzetta del Porcile": il famoso lupo della steppa Stanislao Stanislasky è fuggito dallo zoo e cerca qualcosa da mettere sotto i denti.
Si deve subito correre al riparo ed i tre amici si avviano a costruire dei rifugi per potersi difendere da possibili attacchi.
Sarà meglio usare la paglia, il legno o i mattoni? E' su questa domanda che il Teatrino dell’Erba Matta ha deciso di lavorare e realizzare una fiaba tra le più classiche.
Nell'intento di rendere vivo e credibile questo mondo…di maiali e le loro fantastiche case, la Compagnia si è ispirata ai libri POP-UP ed ha creato una scenografia a dimensione di bambino. Le case, gli alberi ed il porcile cambiano forma sotto gli occhi del pubblico in una magica disposizione degli ambienti.
L'attore/animatore Daniele Debernardi è il padrone del porcile e sarà lui medesimo a cambiare i luoghi dell'azione, mentre è intento a ripulire e riordinare.
La narrazione è arricchita da divertenti canzoni che vanno a fondersi con suoni e rumori dell’ambiente campagnolo.
Il Teatrino dell'Erba Matta dedica questo spettacolo alle famiglie perché racchiude in sé la freschezza, la fantasia e la voglia di stare insieme.


DALLE ORE 15.30
LA MOSTRA-MERCATO DI LIBRI PER L’INFANZIA: LUPI DI CARTA

Una mostra mercato – rivolta ad adulti e bambini – di libri dedicati al lupo: dai testi scientifici, a quelli letterari, ai fumetti (a cura della Libreria Le foglie d’oro)




[Download] lupo



Alcune immagini della giornata dedicata al LUPO

28 agosto 2011 - “Ben-essere al Furlo”

BEN-ESSERE al Furlo

programma
ore 17
Introduzione alla ayurveda
conferenza a cura di
Gianmichele Gravina
(direttore dell'istituto Himalayano di ricerche in Ayurveda e fondatore della Natural Cosmetics & herbs)

ore 18
Lo yoga e la mediazione
incontro teorico e pratico a cura di
Maurizio di Massimo
(insegnate di yoga e direttore del cebtro yoga Rasa di Pesaro: centro per lo studio e la diffusione dello yoga e della ayrveda)

ore 19,30
Il risveglio del corpo
L'arte della salute
Presentazione del libro di Nadia Tarantini e Maria Teresa Pinardi (edizioni Iacobelli)

STAND BIO

organizzato dall'Associazione "La Casa degli Artisti"

31 Luglio 2011 - Furlo Jazz award



Tra le attività previste nell’ambito della manifestazione “Nero d’Estate – XVII Fiera regionale del tartufo nero pregiato di Acqualagna” promosso dal Comune di Acqualagna è previsto, anche quest'anno, l’evento Furlo in Jazz award


Si comunica che:

In occasione del concerto Furlo Jazz award, la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, in collaborazione con i ristoranti e i bar della zona, mette a disposizione una serie di parcheggi gratuiti dislocati lungo la Flaminia in località Acqualagna. Per questo si consiglia di percorrere la superstrada fino all’uscita di Acqualagna: nei parcheggi, segnalati con appositi cartelli, ci sarà a disposizione un servizio Bus navetta a partire dalle 19:00 e garantito fino alla fine del concerto.

30 luglio 2011 - La Zattera dei Poeti



Vogliamo mettere in salvo la terra e la parola: prima le donne e i bambini, subito dopo, i Poeti. Visto che solo la Bellezza e la Poesia salveranno il mondo, abbiamo pensato a un luogo fantastico e gotico come la Gola del Furlo, con il suo fiume smeraldo che l’ha scavata nei millenni: il Candigliano, e abbiamo chiamato le giovani e meno giovani leve della poesia italiana per lanciare un messaggio di speranza.
 Su questo fiume, depositiamo il simbolo letterario dell’avventura e della sfida, sogno di libertà e di follia: la Zattera. Costruita a mano dallo scultore Antonio Sorace, sarà il nostro palcoscenico verde per lanciare i messaggi in bottiglia. La poetessa fanese Franca Mancinelli  ha chiamato l’equipaggio da tutta Italia, la Casa degli Artisti lo ospita, e siamo qui per festeggiare la Riserva del Furlo che compie dieci anni. Una Riserva dei Poeti. Anche se siamo nella terra del “dolce naufragio”, qui invece vogliamo salvare tutti, come possiamo, intanto, con l’Arte, la Parola e la Musica.
La Musica, ce la offrono Morena Tamborrino, attrice e cantante, che esplora tutti i timbri della voce, e Carlo Fatigoni, musicista totale e “visionario”, con “SOON”, una live poetry-performance. Grazie all’impianto sonoro curato da Paolo Florio (maestro delle sonorità allo Sferisterio di Macerata). Sarà possibile ammirare le evoluzioni acrobatiche di un giovane tree-climber, Nicola Esposito, il nostro po(e)tatore volante. Come sarà possibile visitare la Land Art che va da Sant’Anna del Furlo fino alla Diga. Concludendo con un piccolo peccato di gola: il tartufo. Perchè questa è la sua terra.

                                    La Casa degli Artisti

dal 23 luglio 2011 [in–tèr–fe–ron] Un ambiente sensoriale interattivo


vimeo.com/26231801Per il secondo anno, nello spazio surreale della ex chiesa di Santa Maria delle Grazie, nella Gola del Furlo, si attua un progetto di sperimentazione e connubio tra la vocazione naturalistica propria della Riserva e i nuovi linguaggi sperimentali e artistici.[in–tèr–fe–ron], un progetto di Lorenzo Bravi, Paolo Palma e Jonathan Pierini, riflette sul tema dello sguardo indiscreto che prende forma nella rappresentazione di simbolici punti di contatto virtuali e interferenze tra l'agire umano e animale in un determinato ambiente naturale.

L'uomo osserva gli spostamenti delle diverse specie, li registra ed esamina.
Due sono le principali tipologie di materiali raccolti e reinterpretati: riprese notturne ottenute per mezzo dell'installazione di fototrappole in vari punti della Riserva, strategici per il transito della fauna locale;
riprese in tempo reale dei visitatori che si confrontano con le superfici irregolari degli spazi espositivi della piccola Chiesa di Santa Maria delle Grazie, immersa nel Parco Naturale del Furlo.
Ne risulta una simulazione che sintetizza l'interdipendenza dei due soggetti e la interpreta in un allestimento ambientale dinamico.
“Non può accadere che l’uomo non sia parte della natura e non possa patire alcun mutamento all’infuori di quelli che possono essere compresi solo per mezzo della sua natura e dei quali è cosa adeguata.
Di qui segue che l’uomo necessariamente è sempre sottoposto alle passioni e segue l’ordine comune della natura e gli obbedisce e vi si accomoda per quanto lo esige la natura delle cose”

(B. Spinoza, Ethica more geometrica demonstrata)



La scorsa estate è stata allestita la mostra “La Natura e le Cose”, a cura di Stefano Verri, in cui gli autori hanno interpretato l’amenità dello spazio specifico così come quello dello spazio universale in una collettiva che ha riscosso notevole successo.

Quest’anno l’evento organizzato da Riserva Naturale Statale Gola del Furlo Provincia di Pesaro Urbino, Comune di Fermignano, Pro Loco di Fermignano, con il patrocinio di Enel, è ancor più strettamente connesso all’identità dello spazio che lo ospita: quello di una Riserva Naturale che diventa struttura necessaria al progetto.




Evento organizzato da:
Pro Loco di Fermignano – Comune di Fermignano –
Riserva Naturale Statale Gola del Furlo Provincia di Pesaro Urbino – con il patrocinio di ENEL

Un progetto di: Lorenzo Bravi, Paolo Palma, Jonathan Pierini

Sound Design:
Giovanni Lami

Coordinamento e ricerca:
Jennyfer Pierini

Luogo: Chiesa di Santa Maria delle Grazie del Furlo (Comune di Fermignano),
adiacente all’antica galleria romana, Riserva Naturale Statale Gola del Furlo Provincia di Pesaro Urbino

Evento di apertura: 23 luglio ore 18:00, con musiche di Giovanni Lami

Orari: dal 24 luglio al 15 agosto ore 9:30 - 13:00 , 14:30 – 18:00

Si ringrazia: Favini, Grafic art, MED Store, RTE, TVS, Videociak


Info: jepierini@hotmail.com

16 luglio 2011 La notte del Gufo

Conferenza didattica, con proiezioni, a cura dell’ornitologo-biologo Federico Morelli,  dalla Patagonia approdato al Furlo, paradiso dei birdwatchers, e rimasto a studiare nella Gola del Furlo, per amore dei suoi amati pennuti. Morelli ha anche composto un manifesto di tutte le presenze diurne e notturne degli uccelli presenti a Urbino.

Lo accompagnerà nell’illustrazione, l’ornitologo belga Laurent Sonet, in forza all’equipe del San Bartolo, che verrà a spiegare le abitudini dei rapaci notturni e la costruzione dei nidi.

Dopo le due spiegazioni didattiche si esce (vestiti scuri e comodi, e una piccola torcia) per una passeggiata notturna con i due ornitologi e un kit di richiami per sentire se il Gufo risponde…

L' appuntamento è alle ore 21:00 alla Casa degli Artisti a Sant’Anna del Furlo (comune di Fossombrone)

Info: Riserva del Furlo 0721/700041;  Jennifer Pierini 333 4796564 jepierini@hotmail.com

DOMENICA 26 GIUGNO GARA DI M.T.B.

[Download] MTB FURLO

25 e 26 giugno Asini in Riserva

[Download] Programma air 2011

1-5 giugno Festival della felicità... al Furlo

Puliamo il Furlo

 

L'Associazione Lupus in Fabula, con un contributo della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo, organizza per il 28 maggio 2011 l'evento "Puliamo il Furlo".Volontari all'opera nella spettacolare scenografia della Gola del Furlo. Una grande occasione per fare un'opera buona e godere di un ambiente naturale unico al mondo. Anche per famiglie e bambini!

Ritrovo: ore 14,30 Parco la Golena (Furlo di Acqualagna);

L’organizzazione fornirà guanti, sacchi per la raccolta differenziata e un piccolo buffet finale!

Info: Andrea Pellegrini 0722 986516, Flavio 334 3115150

All'evento hanno partecipato una trentina di persone, armate di entusiasmo e spinti da una forte responsabilità nei confronti della natura.  I partecipanti, coordinati dall'Associazione "Lupus in Fabula", si sono mossi lungo la Golena raccogliendo ogni genere di materiale "dimenticato" un pò ovunque.

Per raggiungere tale obbiettivo si sono addirittura calati con le corde per raggiungere i punti più impervi lungo le rive del Candigliano.

Un grazie sentito dalla Riserva.


Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo” e il CEA

La Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo”, con la collaborazione del CEA (Centro di educazione ambientale) del Servizio Ambiente, nell’ambito dell’attività didattica prevista per l’anno scolastico 2010/2011, ha promosso un progetto nominato “A scuola nella Riserva” che prevede il coinvolgimento di numerose scuole del territorio provinciale.

Per premiare le classi che parteciperanno a questa iniziativa è prevista una cerimonia conclusiva che si terrà il 24 maggio 2011 presso la sede della Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo” in località Furlo di Acqualagna.

convegno gestione faunistica del Cinghiale

Convegno "Le Aree Protette delle Marche e la gestione faunistica del Cinghiale"

Il Coordinamento delle Aree Protette Marchigiane e Il “Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi”  hanno  organizzato il  convegno "Le Aree Protette delle Marche e la gestione faunistica del Cinghiale"  che si terrà giovedì 14 Aprile dalle ore 16.00, presso la Sala Conferenze Hotel "Le Grotte" - località Pontebovesecco, Genga (AN)

Tra gli interventi tecnici programmati interverrà Leonardo Gubellini,  Responsabile scientifico della Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo” ,  che illustrerà, nella sezione “La gestione del cinghiale nelle aree protette marchigiane” le Linee guida per la redazione del regolamento per la gestione del cinghiale nella Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo”.

Link alla brochure (file PDF 206 Kb)


Ciclo di Conferenze sulla Biodiversità e sugli aspetti naturalistici

Ciclo di Conferenze sulla Biodiversità e sugli aspetti naturalistici

Sabato 2 aprile si è tenuta presso la sala del Museo del Territorio “Lorenzo Mannozzi-Torini” della Riserva del Furlo la prima di una serie di conferenze sul patrimonio naturalistico del nostro territorio organizzate dalla Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo”.
Questo primo incontro, intitolato “Dragoni e Damigelle” è stato dedicato al mondo delle Libellule. Il Dott. Federico Landi specialista di Odonati e membro di Odonata.It, Società per lo studio e la conservazione delle Libellule, ha illustrato il mondo di questi antichi e straordinari insetti, soffermandosi sulla loro biologia, corologia e sistematica. In particolare sono stati esaminati lo stato delle conoscenze sulle Libellule delle Marche e le problematiche relative alla loro conservazione.

Anno 2011

Anno 2010

12° Meeting Nazionale dei sentieri CAI - Domenica 7 novembre

Cai, il meeting dei sentieri per il 35esimo anniversario della sezione di PesaroL’iniziativa presentata in Provincia. Tre giorni di appuntamenti  Sono 35 le candeline sulla torta della sezione pesarese del Cai (Club alpino italiano), nato nel 1975, che festeggia nel fine settimana con un evento di richiamo nazionale. Il «regalo» è l’organizzazione del meeting nazionale dei sentieri Cai, appuntamento patrocinato da Provincia, Comune di Acqualagna e Riserva del Furlo, che si strutturerà dal 5 al 7 novembre nel territorio provinciale con convegni, approfondimenti, incontri ed escursioni: «Il Cai pesarese è una realtà radicata – spiega il presidente Matteo Ricci in conferenza – e non potevamo fare mancare il nostro appoggio. Il tema della definizione delle reti sentieristiche si collega al turismo di qualità. Per noi sono infrastrutture del benessere, come le piste ciclabili. E tra le priorità ci sono l’individuazione dei percorsi, l’informatizzazione e la manutenzione. Per questo è indispensabile la rete con i Comuni e le associazioni». Accanto a lui l’assesore Tarcisio Porto: «Abbiamo più di 500 km di sentieri, con 350 luoghi per la posa della segnaletica verticale. Nel fondi comunitari del progetto Leader, che saranno erogati a breve, abbiamo previsto una quota per gli interventi sui sentieri: seguiremo le indicazioni tecniche del Cai, mettendoci dentro i contenuti dell’offerta dei servizi e dell’attività turistica. Vogliamo coinvolgere tutti i soggetti interessati, dalle guide agli educatori ambientali perché dove c’è la sentieristica di qualità c’è l’aumento del fatturato sul turismo…». Il presidente del Cai Pesaro Luigi Perugini ripercorre la storia della sezione, che annovera 373 soci. Poi il responsabile sentieristica Sandro Selandari focalizza i temi del meeting: «Approfondiremo la legge regionale approvata nei mesi scorsi per l’istituzione della rete escursionistica delle Marche, in attesa del regolamento di attuazione. Nel contesto generale, un ruolo importante dovrà essere svolto dalle Province. Il secondo aspetto sarà la pianificazione regionale, che non dovrà considerare solo i percorsi di natura alpina». La giornata conclusiva sarà alla Riserva del Furlo. «Siamo lieti di ospitare una parte dell’evento. E’ una felice combinazione – ha aggiunto il dirigente Maurizio Bartoli – che ci permette di lavorare sulla realizzazione della sentieristica anche all’interno della Riserva». Gli appuntamenti. Si apre venerdì 5 novembre, alle ore 21: nella sala del consiglio provinciale è in programma l’incontro con la guida alpina Ermanno Salvaterra, in occasione del 35esimo anniversario della nascita della sezione di Pesaro. Sabato 6 novembre, al teatro Conti di Acqualagna, il 12esimo meeting nazionale dei sentieri del Club alpino italiano. Dibattiti dalle ore 9 su «Escursionismo, sentieri e ambiente», «Leggi regionali e strumenti per la realizzazione delle reti escursionistiche» e «Pianificazione delle reti escursionistiche». Poi la vetrina dedicata al primo quaderno di escursionismo «Sentieri: pianificazione segnaletica e manutenzione», presentato da Tarcisio Deflorian. Oltre a tecnici e addetti ai lavori, interverranno il presidente del Cai Pesaro Luigi Perugini, il presidente generale Cai Umberto Martini, il presidente del gruppo regionale Cai Marche Paola Riccio, il presidente della Provincia Matteo Ricci, l’assessore provinciale Tarcisio Porto, il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti e il consigliere regionale Gino Traversini. Domenica 7 novembre, dalle ore 8.30, la chiusura alla Riserva del Furlo: visita al museo del Territorio, escursione e pranzo dei partecipanti al Pelingo.


[Download] INVITO CAI

OTTOBRE 2010

 

CERIMONIA DI INTITOLAZIONE DEL "MUSEO DEL TERRITORIO" DELLA RISERVA NATURALE STATALE GOLA DEL FURLO ALLA MEMORIA DI LORENZO MANNOZZI-TORINI

1 ottobre 2010 -FURLO DI ACQUALAGNA – Suggestiva cerimonia, questa mattina al Furlo di Acqualagna, per l’intitolazione del “Museo del Territorio” alla memoria dell’ispettore generale del Cor...po Forestale dello Stato Lorenzo Mannozzi Torini (1908 – 1995), precursore delle moderne tecniche di tartuficoltura. A sottolineare il valore dell’iniziativa, promossa dalla Provincia di Pesaro e Urbino (ente gestore della Riserva naturale statale Gola del Furlo) e dal Corpo Forestale dello Stato, in collaborazione con il Comune di Acqualagna, erano presenti il Capo del Corpo Forestale dello Stato Cesare Patrone (salutato dal picchetto d’onore), tutti i rappresentanti della Forestale delle Marche e numerose autorità civili e militari.
All’ingresso della riserva, il Prefetto di Pesaro e Urbino Alessio Giuffrida, il presidente della Provincia Matteo Ricci e Cesare Patrone hanno scoperto una targa ricordo ed un cippo in pietra realizzato dall’artista di Acqualagna Luigi Campanelli. Presenti anche Franca Valdambrini, nipote dell’ispettore Lorenzo Mannozzi – Torini (che ha ricevuto una targa ricordo) ed un altro parente, Simone Pineschi.
“Oggi - ha detto il presidente della Provincia Matteo Ricci – dedichiamo il museo ad un amante della natura, simbolo del Corpo Forestale e di tutti coloro che dopo la seconda guerra mondiale lavorarono per ridare vigore alla montagna. Abbiamo bisogno di riscoprire l’amore per le nostre aree interne. I prodotti del bosco, quali funghi e tartufi, sono diventati per il territorio provinciale simbolo di grande sviluppo economico. Ringrazio il Corpo Forestale per l’importante collaborazione nella salvaguardia e tutela di questo territorio”. Il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti ha ricordato come la prima tartufaia artificiale sia stata impiantata al Furlo e come grazie al vasto patrimonio di conoscenza nel settore, una delegazione (Comune di Acqualagna, Federazione Italiana Tartuficoltori Associati e Centro Sperimentale di Tartuficoltura) sia stata chiamata ad effettuare, la prossima settimana, una perizia scientifica sulla tenuta inglese del principe Filippo, duca di Edimburgo, che vorrebbe veder nascere una tartufaia nei propri terreni. Il prefetto di Pesaro e Urbino Alessio Giuffrida ha sottolineato la scrupolosa dedizione e sensibilità per lo sviluppo montano dell’ispettore generale Mannozzi Torini, esempio importante di salvaguardia e tutela dell’ambiente, a cui si deve gran parte del patrimonio demaniale forestale delle Marche. Dopo i saluti dei comandanti provinciale Carlo Carbini e regionale Antonio Giusti, il Capo del Corpo Forestale dello Stato Cesare Patrone, nell’evidenziare l’importanza di una formazione nelle scuole per atteggiamenti virtuosi nella tutela dell’ambiente, ha ricordato come lo sviluppo ambientale vada collegato ad una vera cultura della legalità. “Il Corpo forestale dello Stato - ha detto - si occupa anche di polizia ambientale, rilevando oltre il 50% dei reati in questo settore. Vorremmo avere sezioni di polizia giudiziaria del Corpo Forestale presso ogni Procura della Repubblica”.
Si sono poi susseguiti gli interventi del responsabile tecnico della Riserva naturale statale Gola del Furlo Leonardo Gubellini, del consigliere provinciale Bruno Capanna, del vice questore aggiunto del Corpo forestale dello Stato Maurizio Cattoi (che ha approfondito la figura di Mannozzi – Torini) e del responsabile del Centro Tartuficoltura della Regione Marche Assam Gianluigi Gregari, che ha ricordato l’importanza delle tecniche di Mannozzi Torini nella moderna tartuficoltura. Per concludere con l’intervento del dirigente e responsabile della gestione della Riserva del Furlo Maurizio Bartoli, che ha lanciato un’idea, condivisa dai presenti. “Sarebbe bello – ha detto – se intorno alla figura di Mannozzi Torini si creasse una scuola di formazione per lo studio della tartuficoltura”.

vai alla pagina -->


SETTEMBRE 2010

PAH FREQUENCY COLLECTIVE/FURLO

Serata performance video del 12 settembre ore 20:30
Presso l'antica Galleria Romana del Furlo

Nell'ambito del finissage della mostra "La natura e le cose", presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie  del Furlo, nei pressi dell'antica Galleria Romana si propone una serata di sonorizzazioni e visual a cura di Pah Frequency collective  (www.pahcollective.com ).

L'ambientazione avrà luogo nella splendida cornice naturale della Gola del Furlo.

Eccezionalmente potrete accedere in notturna all'antica Galleria etrusca per gentile concessione dell'Enel e assistere ad uno spettacolo audio-video di fronte alla vertiginosa parete rocciosa della Gola.

L'evento, organizzato da Jennyfer Pierini e Proloco di Fermignano con il contributo della Riserva Naturale Statale "Gola del Furlo",  è gratuito, della durata di 40 minuti circa, è aperto a gruppi di venti persone su prenotazione. Per infromazioni e prenotazioni contattare il

centro informazioni della Riserva tel. 0721 700041

mail: riservafurlo@provincia.ps.it

jepierini@hotmail.com


AGOSTO 2010

Domenica 1 agosto alle ore 21:00


FANO JAZZ BY THE SEA 2010: presso la Golena del Furlo, In collaborazione con la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo e Comune di Acqualagna, In occasione della Fiera del tartufo d’estate Furlo’in Jazz

Dobet Gnahorè
voce e percussioni
Colin
Laroche de Feline
chitarra acustica
Boris Tchango
batteria e percussioni
Clive Govinden
basso

Esclusiva italiana - Ingresso gratuito

www.fanojazznetwork.it


Notte tra il 7 – 8 Agosto 2010 al Monte Pietralata


UN CANYON SOTTO LE STELLE: due proposte per avvicinarsi al mondo della natura  attraverso esperienze:  scientifiche, escursionistiche,  narrative e musicali sul tema della notte  del cielo notturno e delle stelle cadenti

"Dal tramonto all’ Alba”

un’esperienza davvero unica, in stretto contatto con la natura, questa iniziativa e adatta anche a famiglie con bambini dai 12  anni in poi. Si tratta di una piacevole avventura organizzata in tre momenti particolari della giornata: un’escursione al tramonto percorrendo i sentieri del Pietralata, un bivacco notturno osservando le stelle, la discesa all’alba lungo le panoramiche strade soprastanti la Gola del Furlo

Martedì 10 Agosto


Il suono delle stelle

Una sera "immersa" nel cielo del Castello di Pietralata

Suoni jazz, letture di poesia, sapori naturali.


7/12 Agosto

MOSTRA: LA NATURA NELLE COSE

Presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, strada consolare Flaminia, galleria del Furlo, Fermignano (PU, in collaborazione con il Comune di Fermignano - Proloco di Fermignano - Riserva Naturale Statale Gola del Furlo  Provincia di Pesaro e Urbino  e l'Enel “ l’Energia che ti ascolta”

Inaugurazione: 7 agosto ore 18.00 con performance artistica

La cornice paesaggistica della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo ospiterà, dal 7 agosto al 12 settembre 2010, la mostra “La Natura e le Cose”, presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie di Fermignano (PU).
La chiesetta, addossata all’imbocco della Galleria di Vespasiano, a strapiombo sulla rupe del Candigliano, fu costruita alla fine del 1400 in omaggio alla volontà dei viandanti che, in quel punto di passaggio, ringraziavano la Vergine Maria per l’ attraversamento incolume della Gola, sprovvisti di mezzi tecnologici.
L’ evento, voluto dall'Assessorato alla Cultura e dalla Proloco del Comune di Fermignano con la collaborazione della Riserva Naturale Statale Gola del, inaugurerà sabato 7 agosto alle ore 18.00.
“La Natura e le Cose” vuole riproporre quel passaggio di uomini che, di fronte ai disagi che la natura avversa presentava, si raccoglievano in un luogo sacro, angusto e costruito su un terreno cedevole.
Il pubblico, infatti, vi si riunirà e diverrà parte integrante del lavoro artistico in progress,  riappropriandosi, insieme agli artisti, di un sito di grande importanza paesaggistica ed ambientale.
La mostra curata da Stefano Verri in collaborazione con Milena Becci, con il coordinamento di Jennyfer Pierini, vedrà la partecipazione di Giovanni Gaggia, Domenico Buzzetti - Michela Pozzi, gli architetti Pao Atelier e Valentina Olivi, con una serie di interventi artistici, video, performance e installazioni interne ed esterne, che saranno realizzati in loco sotto l’occhio del “pellegrino”, utilizzando elementi naturali ed artifizi.
Le nuove tecnologie incontrano la natura, immerse in uno scenario che racchiude anche un imponente monumento di archeologia industriale, qual è la centrale idroelettrica degli anni ’20 dell’ Enel.
Il catalogo la cui realizzazione grafica è stata curata da Jonathan Pierini verrà presentato il 12 settembre giorno del finissage in concomitanza con la festa del fiume.

 

GIUGNO 2010

Domenica 6 giugno 2010

CENTRALI APERTE :  Evento organizzato dall’ENEL che prevede visite guidate, escursioni, degustazioni di prodotti tipici locali presso la Diga del Furlo

Sabato 26 giugno 2010 e Domenica 27 giugno 2010          

ASINI IN RISERVA
: 3° rassegna sulla biodiversità asinina e la valorizzazione delle razze autoctone nazionali.
La manifestazione ospiterà un convegno sul tema “Attività rurali e turismo eco-sostenibile nelle aree protette attraverso la valorizzazione della biodiversità asinina”; un esposizione delle principali razze di asini, stand commerciali ed eno-gastronomici e varie attività ludiche per i bambini.


MAGGIO 2010

Venerdì 28 maggio 2010 e Domenica 30 maggio 2010          

GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI : Presentazione del progetto 3 Parchi 1 sola Provincia con la presenza dei 3 presidenti dei parchi San Bartolo, Sasso Simone Furlo, passeggiata sul M. Pietralata e osservazione del nido dell’aquila, passeggiata lungo la gola del Furlo


 

Programma eventi estivi

[Download] PROGRAMMA ESTIVO 2015
[Download] FURLO DI FIABE luglio agosto

Passeggiata lungo la Gola

[Download] TRA LE MERAVIGLIE DELLA GOLA ESTATE 2015

Calendario degli eventi estivi

[Download] programma estate 2014
© 2005-2017 Riserva Naturale Statale Gola Del Furlo - Gestito con docweb - [id]