Contenuto pagina
Riserva Naturale Statale Gola del Furlo
Ente gestore: Provincia di Pesaro e Urbino

Ricevuta in Provincia delegazione del Landkreis di Rastatt

sabato 1 settembre 2018

Nuove opportunità di sviluppo su ambiente, scuole e aree interne

di Giovanna Renzini

PESARO – Il gemellaggio ventennale tra le Province di Pesaro e Urbino e di Rastatt porta nuove opportunità: verrà avviato un rapporto tra la Riserva naturale statale “Gola del Furlo” e ed il Parco naturale della Foresta Nera (per individuare progetti comuni su sviluppo turistico, commercializzazione dei prodotti, tutela dell’ambiente, marketing); si approfondirà il legame tra istituti scolastici, in particolare scuole alberghiere ed agrarie; verranno individuate tematiche comuni tra i GAL (sviluppo economico, valorizzazione risorse storiche e culturali, natura, turismo ecosostenibile, qualità della vita nei paesi) per elaborare progetti ed intercettare risorse europee.

E’ quanto emerso dall’incontro svoltosi questa mattina in Provincia, dove una delegazione del Landkreis di Rastatt, guidata dal presidente Jürgen Bäuerle e composta dall’assessore Claus Haberecht, dalla responsabile dei gemellaggi Maria Di Umberto e dai capigruppo consiliari, è stata ricevuta dal presidente Daniele Tagliolini, insieme al direttore generale Marco Domenicucci, al segretario generale Rita Benini, ai consiglieri provinciali Domenico Pascuzzi, Lamberto Merendoni, Enrico Nicolelli, all’assessore del Comune di Fano Caterina Del Bianco, al dirigente della Provincia e direttore della Riserva del Furlo Maurizio Bartoli, presenti il presidente del Gal Montefeltro Bruno Capanna, la presidente ed il direttore del GAL Flaminia – Cesano Adele Berti e Daniele Luzi.

L’incontro con la delegazione, giunta sul territorio in occasione delle iniziative organizzate dal Comune di Gabicce Mare per il 20esimo anniversario del gemellaggio con la città tedesca di Otigheim, è servito a focalizzare i vari obiettivi. “Tra la provincia di Pesaro e Urbino e quella di Rastatt – ha detto il presidente Daniele  Tagliolini - ci sono da tempo contatti imprenditoriali, turistici ed istituzionali. La volontà è quella di mettere in campo progettualità a carattere europeo che possano valorizzare i rispettivi territori ed in particolare le eccellenze enogastronomiche”.

“Oltre al legame con la Provincia di Pesaro e Urbino e con numerosi Comuni del territorio – ha ricordato il presidente Jürgen Bäuerle -, sono previsti nuovi incontri per attivare ulteriori gemellaggi, sia di tipo istituzionale che imprenditoriale, culturale e turistico. Per noi sono molto importanti, non a caso per questa ricorrenza del ventennale con Gabicce Mare sono arrivati 250 nostri cittadini”.

Nel pomeriggio la delegazione ha visitato la Riserva del Furlo, accompagnata dal presidente Tagliolini e dal responsabile della Riserva Mario Primavera.

Copyright © 2018 Riserva Naturale Statale Gola del Furlo - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy Responsabile: SERVIZIO 6